Di internazionalizzazione non se ne parla mai abbastanza, per questo abbiamo deciso di ricominciare al meglio le attività con un seminario.

Mercoledì 26 settembre presso Fondazione CUOA in Villa Valmarana Morosini ad Altavilla Vicentina ti aspetta un nuovo evento, dal titolo:

Seminario Internazionale: Mapping World.

I relatori della serata saranno:
Rita Bonucchi, amministratore, è laureata in Economia e Commercio presso l’Università di Modena, ha ottenuto una seconda laurea in Dams e frequentato il Master Digital Marketing and Communication di Apogeo. Già Tecnico Pubblicitario Professionista, è socia APCO come Consulente di Management Certificato. Ha esperienza di direzione marketing in aziende del settore cosmetico e giocattoli (KORFF, SEVI) e come consulente di direzione (MAIOR Consulting). Si divide tra formazione e consulenza, occupandosi soprattutto di strategie di marketing, internazionalizzazione, comunicazione e sistemi informativi nelle PMI. È coordinatore del progetto TEM Academy per ICE – Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane. Fa parte del comitato editoriale di Meta, inserto di HBR Italia dedicato alla consulenza di direzione, e del comitato scientifico della ricerca Becoming International, realizzata con Fondazione Cuoa e Studio Tonucci & Partners. Esperta dei mercati del Sudest Asiatico, è co-fondatore di TP Tiger Project Consulting in Malaysia e a Singapore. Ha preso parte a progetti internazionali (per donne imprenditrici, esperti nella cooperazione internazionale) in Russia, Ucraina, Macedonia, Serbia, Egitto, India, Nepal, Indonesia, Kazakhstan, Mongolia, Turchia, Siria, Uzbekistan, Iraq e Seychelles.

Regina Moretto, nata nel 1958 in un paesello del profondo Nord Est, in provincia di Treviso, ma per soddisfare la sua anima nomade, ha vissuto in Francia, in Marocco e in Africa occidentale per vari anni. Per amore della buona letteratura si è laureata in lingue e letterature straniere a Ca’Foscari, continuando a coltivare la morbosa passione per i libri anche nell’era di web 2.0. Dal 2012 è tornata a vivere nella sua amata Venezia. Dopo una lunga esperienza commerciale nella gestione di reti vendita per il settore pubblicità, ha deciso che avrebbe potuto vendere per se stessa e si è dedicata alle sua grandi passioni: leggere, scrivere, viaggiare. Da 10 anni, studia, migliora e ricerca significati e suoni nuovi per parole antiche. Per qualche tempo si è presentata come una Manovale della Comunicazione perché costruiva, con pazienza e con il concreto strumento della scrittura, la relazione con se e con gli altri. Oggi si definisce un’Esploratrice di Scrittura Potente e il suo intento è quello di mettere energia luminosa al servizio della comunicazione. Nel suo lavoro aiuta le aziende, trovando le parole giuste per farle vendere di più, aiuta le persone a individuare e attivare i loro talenti, usando la scrittura come mezzo di riflessione e ricerca, aiuta i professionisti a migliorare nella scrittura, rinnovando le loro risorse comunicative.

Si inserirà, inoltre, la testimonianza di un’azienda vicentina di successo: GDS Spa. Con sede principale a Cornedo Vicentino, Global Display Solutions ha 40 anni d’esperienza e presenza nel mercato, sviluppando e producendo dispositivi elettronici per applicazioni Business. GDS ha circa 800 dipendenti, presenti in varie parti del mondo con uffici R&D, stabilimenti produttivi e uffici commerciali che coprono 3 continenti.

Quanto costa?

Il seminario è gratuito, occorre solo prenotarsi cliccando qui.

Quando?

Mercoledì 26 settembre 2018, dalle 16:00 alle 20:00.

Dove?

Fondazione CUOA, Villa Valmarana Morosini, Via G. Marconi, 103, 36077 Altavilla Vicentina (VI).

Chi saranno i relatori?

Rita Bonucchi e Regina Moretto, con la testimonianza dell’azienda GDS Spa.

Ti aspettiamo, prenota subito il tuo biglietto gratuito!

Seminario gratuito organizzato da Confindustria Veneto SIAV Spa e E-Team International, con il finanziamento di Regione Veneto e parte del progetto “Mapping World: internazionalizzare l’innovazione attraverso il digitale”.

 

ISCRIVITI ORA

Pin It on Pinterest

Share This