Esportare in Svezia

le sfide globali sono un'opportunità

"Strano paese la Svezia: dove le estati assomigliano a dei pallidi inverni."

Emanuela Audisio

Quadro macroeconomico generale

Grazie alla sua forte competitività, l’economia svedese è una delle più solide al mondo, classificandosi al sesto posto Global Competitiveness Index (GCI) nel mercato Internazionale.

PIL e PIL pro-capite

Negli ultimi anni il PIL del paese ha un andamento positivo dato dall’incremento della spesa pubblica e dal notevole flusso migratorio registrato negli ultimi anni. Il tasso di occupazione è positivo (+1,3%) e si prevede che nei prossimi anni si attenderà un’elevata forza lavoro, rappresentata da immigrati. Uno dei motivi che rende la Svezia uno dei paesi con la qualità di vita più alta al mondo, è il suo eccellente PIL pro capite, pari a 60 mila dollari (quasi il doppio di quello italiano).

Mercato

Negli ultimi anni è stata adottata una politica monetaria espansiva, la quale permise un aumento dell’inflazione fino all’1,7%. Uno sviluppo dovuto in particolare alla crescita dei prezzi di ristoranti, di caffetterie, di affitti e di tabacco, nonché al rialzo del petrolio.

Investimenti, importazioni ed esportazioni in Svezia

È stato registrato un aumento nel tasso delle esportazioni (+15%) e delle importazioni in Svezia (+11%). Gli investimenti svedesi all’estero stimano una cifra intorno ai 303 miliardi di euro. Gli Stati che negli ultimi anni hanno deciso di esportare in Svezia i loro prodotti hanno contribuito allo sviluppo di vari comparti: quali i servizi (+3,6%), le costruzioni (+7,5%) e sistema educativo (+7,7%). Inoltre queste società estere hanno fornito aiuto anche alla diminuzione del tasso di disoccupazione.

Rapporti con l’Italia

Negli ultimi anni l’Italia si è classificata dodicesima nel campo delle esportazioni in Svezia, mentre undicesima nel campo delle importazioni. Ciò dimostra che Italia e Svezia hanno un rapporto economico decisamente positivo.

Importazioni ed esportazioni in Svezia di prodotti italiani

L’apice delle esportazioni in Svezia provenienti dall’Italia si registra nella metà del decennio con una cifra attorno ai 5 miliardi di dollari: una cifra che contribuì ad un aumento dell’export italiano del 21% e dell’import svedese del 17%. Tra i campi più influenti possiamo notare la moda, il design e la gastronomia. Anche i settori, in Italia sempre più sviluppati, della meccanica e della robotica suscitano un discreto interesse nel Paese scandinavo. Grazie a questo solido rapporto di interscambio si prevede che nei prossimi anni le esportazioni in Svezia continueranno ad incrementare.

Situazione economica, politico/giuridica

La situazione economica, politico/giuridica e sociale è stabile e favorevole allo sviluppo del mercato interno e degli interscambi commerciali, rendendo intensi anche i legami economici e commerciali con l’Italia, oramai solidi e duraturi.

Feeling

Condivisi ideali europeisti, collaborazioni politiche e convergenza di vedute su numerose tematiche consolidano il rapporto tra Italia e Svezia.

export Esportare in Svezia

Dove vuoi esportare?

In breve:

  • Capitale: Stoccolma
  • Popolazione: 9,593,000
  • Lingua: Svedese
  • PIL: 0.52 migliaia di miliardi USD
  • Crescita PIL(2014): 2.8%
  • Valuta:Corona Svedese
  • Importazione dall' Italia(2014): 4 miliardi USD
  • Cosa esportare:
    • Abbigliamento
    • apparecchi e materiale elettrico e loro parti
    • Combustibili minerali
    • macchine
    • Prodotti alimentari

I dati menzionati sono relativi alle ultime statistiche rilevate

Diventa internazionale con E-Team International. Contattaci.

*Acconsento al trattamento dei dati secondo la Privacy Policy
Acconsento all'invio di comunicazioni commerciali