Esportare in Qatar

le sfide globali sono un'opportunità

"La civiltà  araba è l'ultima civiltà  alessandrina: civiltà  del commento e dell'interpretazione."

Gustav E. von Grunebaum

Quadro macroeconomico generale

Nell’ultimo decennio il Qatar ha dimostrato uno sviluppo economico nettamente superiore alle aspettative grazie allo sfruttamento della sua enorme quantità di risorse naturali ed alla liberalizzazione degli interscambi commerciali.

PIL

Fin dagli inizi del decennio il PIL ha registrato tassi di incremento notevoli (attorno al 13%). Sebbene negli ultimi anni la crescita del PIL abbia subito un leggero rallentamento, i dati rimangono discretamente positivi. Questa lieve riduzione è dovuta, in particolare, dalla realizzazione dei piani di sviluppo per lo sfruttamento dei gas naturali, i quali sono fonte di ricchezza primaria per il paese. Inoltre l’Emirato ha indirizzato gli investimenti nel comparto delle infrastrutture e della sanità. Nei prossimi anni è prevista una crescita costante del prodotto interno lordo.

Mercato

Dal momento in cui il Qatar ha adottato un sistema economico più liberista, si è registrato un raddoppio della crescita economica. Di fatto l’Emirato dispone di una quantità di gas naturali alquanto cospicua, che suscita l’interesse delle superpotenze economiche e di conseguenza favorisce le importazioni e le esportazioni in Qatar.

Investimenti

Negli ultimi anni il tasso di importazioni ed esportazioni in Qatar ha registrato un debole calo, dovuto principalmente al fatto che il paese ha iniziato a concentrarsi maggiormente sugli investimenti pubblici, quali il settore sanitario ed il settore delle infrastrutture.

Rapporti con l’Italia

L’Italia ha registrato un forte incremento delle importazioni e delle esportazioni in Qatar nell’ultimo decennio. I principali prodotti interessati per le esportazioni in Qatar si basano sui beni strumentali, come macchinari, mobili e mezzi di trasporto, mentre le importazione dal Qatar si concentrano sui gas naturali.

Situazione economica, politico/giuridica e sociale

Nel 1995 l’ex Emiro Hamad Bin Khalifa Al Thani spodestò il padre attraverso un colpo di Stato pacifico. Questo radicale cambiamento rappresentò l’inizio del processo di crescita del paese, che portò l’Emirato a raggiungere le vette dell’economia mondiale nel mercato del petrolio. Il paese cominciò ad adottare un concetto più liberista, diventando capace di allargarsi anche nel mercato internazionale. Si nota anche una maggiore apertura dal punto di vista culturale e religioso; L’Islam rimane, in ogni caso, la religione predominante e prioritaria.

Feeling

Un forte apprezzamento per il “made in Italy”, soprattutto nell’abbigliamento, risulta essere un vantaggio per le aziende italiane che vogliono affrontare questo mercato.

export Esportare in Qatar

Dove vuoi esportare?

In breve:

  • Capitale: Doha
  • Popolazione: 2,350,000
  • Lingua: Arabo
  • PIL: 0.19 migliaia di miliardi USD
  • Crescita PIL(2014): 4%
  • Valuta:Riyal
  • Importazione dall' Italia(2014): 1 miliardi USD
  • Cosa esportare:
    • Abbigliamento
    • Energia elettrica
    • Macchinari

I dati menzionati sono relativi alle ultime statistiche rilevate

Diventa internazionale con E-Team International. Contattaci.

*Acconsento al trattamento dei dati secondo la Privacy Policy
Acconsento all'invio di comunicazioni commerciali