Esportare in Colombia

le sfide globali sono un'opportunità

"Non è vero che le persone smettono di inseguire i sogni perché invecchiano, diventano vecchi perché smettono d’inseguire sogni"

Gabriel García Márquez

Quadro macroeconomico generale

Il  positivo andamento dell’economia colombiana e le migliorate condizioni di sicurezza  hanno incentivato il flusso di capitali esteri.

PIL

Il PIL colombiano è cresciuto e continua  a crescere.  Le principali voci della composizione del PIL sono: settore minerario (5,9%), settore finanziario (5,5%), servizi sociali (4,9%), settore del commercio, della ristorazione e alberghiero (4,1%), settore trasporti (4%), costruzioni (3,6%), settore di elettricitá, gas ed acqua (3,5%), agropecuario (2,6%). Il positivo andamento dell’economia colombiana e le migliorate condizioni di sicurezza hanno incentivato il flusso di capitali esteri. Le cifre indicate dimostrano chiaramente come la Colombia sia sempre piú considerata una meta privilegiata per i capitali stranieri anche a seguito dell’elevazione, del livello di rating da parte delle principali Agenzie internazionali. Quanto alle previsioni a lungo termine secondo i dati EIU, la Colombia dovrebbe confermarsi come uno dei Paesi piu’ promettenti dell’America Latina.

Mercato

Per quanto riguarda il mercato si registra un sempre maggiore interesse da parte di aziende italiane in settori come l’abbigliamento, l’automobilistico, l’energetico e la ristorazione. Le migliorate condizioni di sicurezza nel Paese, oltre ad una costante crescita (4,9% nel 2013, 4,6% nel 2014 e 3,1% nel 2015) confermano oggi il posto della Colombia quale Paese di grandi opportunità, soprattutto nei settori estrattivo (carbone e petrolio) e infrastrutture, grazie al vasto programma di rinnovamento e modernizzazione predisposto dal Governo colombiano. La presenza delle imprese straniere è fortemente incoraggiata dalle stesse Autorità locali e le carenze delle reti ferroviaria e stradale offrono molteplici possibilità di inserimento nel Paese.

Rapporti con l’Italia

I rapporti tra Italia e Colombia sono ottimi , rafforzati anche da diversi trattati e accordi economici.

Importazioni ed esportazioni in Argentina

Le esportazioni italiane verso la Colombia sono ammontate a 742 milioni di euro, mentre le importazioni italiane a 442 milioni di euro. Le principali importazioni colombiane dall’Italia sono state: caldaie e macchinari (267 mln di euro), prodotti farmaceutici (90), apparati e materiale elettrico(48), strumenti ottici e fotografici (38,4). Viceversa, le principali esportazioni colombiane verso l’Italia sono state: combustibili e olii minerali (200 mln di euro), prodotti ortofrutticoli (109), caffè, tè ed erbe varie (70).

Situazione economica, politico/giuridica e social

L’attuale sistema politico-economico della Colombia prevede una forte apertura del Paese al commercio internazionale. Fino ad oggi la Colombia ha sottoscritto 14 tra Trattati ed Accordi commerciali con altri Paesi per facilitare il movimento di beni e servizi.

Feeling

Una posizione geografica privilegiata, abbondanza di risorse naturali e un ambiente favorevole agli scambi commerciali e all’investimento estero sono caratteristiche che rendono la Colombia un paese interessante per l’export, inoltre è in atto un Piano Nazionale per lo Sviluppo per sostenere la crescita del Paese. 

export Esportare in Colombia

Dove vuoi esportare?

In breve:

  • Capitale: Bogotà
  • Popolazione: 46,294,841
  • Lingua: Spagnolo
  • PIL: 2.82 migliaia di miliardi USD
  • Crescita PIL(2014): 2.0%
  • Valuta:Peso colombiano
  • Importazione dall' Italia(2014): 0.7 miliardi USD
  • Cosa esportare:
    • Articoli di abbigliamento
    • Macchinari e apparecchi
    • Mobili
    • Prodotti alimentari
    • Prodotti chimici

I dati menzionati sono relativi alle ultime statistiche rilevate

Diventa internazionale con E-Team International. Contattaci.

*Acconsento al trattamento dei dati secondo la Privacy Policy
Acconsento all'invio di comunicazioni commerciali