Dopo gli ultimi anni di incertezze, l’economia del Brasile sta ora riprendendo slancio. Un’indagine della Confindustria Brasiliana ha infatti rivelato che il 70% delle imprese territoriali dichiara di voler attuare degli investimenti innovativi/migliorativi nel 2017, con lo scopo di ridurre i costi e aumentare la produttività.

Ne è una conferma ciò che sta accadendo nella città di San Paolo.

Daniel Annenberg, capo del nuovo reparto di innovazione e tecnologia paulista, ha infatti svelato a BNamericas che la metropoli pianifica di lanciare entro l’anno offerte e partenariati pubblico-privato per progetti tecnologici e di innovazione.

“Il nostro obiettivo è quello di avere il maggior numero di servizi per una Smart City” ha detto, suggerendo di includere servizi Wi-Fi alle fermate di autobus  e in molte zone delle città, oltre ad implementare la digitalizzazione delle cartelle cliniche negli ospedali entro il 2018.

Anche gli indicatori di Febbraio sembrano essere molto positivi:

  • L’inflazione è scesa dal +12% a + 6% (stimolando i consumi).
  • Il tasso di cambio è sceso da +14,75 a 12,75% (stimolando prestiti e investimenti).
  • Il campo Euro/Real è sceso da +4,7 a 3,25 (stimolando le importazioni).
  • Il Tasso di fiducia del commercio ha subito un aumento strabiliante per il 3° mese consecutivo (è il più alto da fine 2014)
  • Crescita PIL: dopo una caduta durata tre anni, è previsto un +0,4% per il primo trimestre del 2017.
  • Gli investimenti diretti sono aumentati più dell’India, segnale che gli investitori stanno scommettendo nel potenziale di crescita del Brasile.

Nonostante i dazi doganali elevati, il mediocre livello tecnologico brasiliano richiama aziende straniere,  molte di queste Italiane.

Tuttavia, le possibilità di crescita e sviluppo sono ancora molte. Il Brasile rappresenta quindi un’ottima opportunità di investimento per le aziende che operano nel settore tessile, dell’abbigliamento, della tecnologia e della meccanica strumentale, essendo un paese ricco di materie prime.

➤  Vuoi cominciare ad esportare o in Brasile? Ti aiutiamo noi! Leggi il nostro articolo dedicato e contattaci!