Filtri

L’impresa futura tra internazionalizzazione e innovazione

DGR 1284
Bando
Terminato
31/10/2016
Veneto
Regione Veneto
Sportelli
  1. 1 – 30 settembre 2016
  2. 1- 31 ottobre 2016
Descrizione
L’industria 4.0

La presente iniziativa si attesta come un ulteriore strumento per lo sviluppo della competitività d’impresa e della valorizzazione del capitale umano in essa presente al fine di assicurare, da una parte, il mantenimento dei posti di lavoro esistenti e, dall’altra, generare nuove opportunità di crescita e occupazione partendo dall’innovativo modello di realizzazione di beni e servizi.

Essa ha lo scopo di incoraggiare gli investimenti per accrescere la produttività, la competitività e la capacità innovativa delle imprese, il capitale umano. Infatti, nelle economie avanzate, si sta attestando un innovativo modello di realizzazione di beni e servizi, la cosiddetta “fabbrica intelligente” (Berta. G. “Produzione intelligente, un viaggio nelle nuove fabbriche”, Einaudi, Torino 2014), che rappresenta un
nuovo paradigma organizzativo e produttivo in cui, alla classica organizzazione verticale del lavor, vengono sostituite funzioni aziendali sempre più di tipo orizzontale e/o trasversale, e, al tradizionale know-how
tecnico-artigianale, viene coniugato l’utilizzo delle nuove tecnologie abilitanti (KETs) ed emergenti, quale ad esempio l’“Internet of Things” (IoT), i “big data” o il “cloud computing”.

Internazionalizzazione

Risulta di vitale importanza sostenere altresì l’internazionalizzazione, quale processo determinante per il mantenimento di quote di mercato e politica aziendale imprescindibile per non perdere l’occasione di soddisfare le preferenze di sempre più ampie quote a livello globale di utenti e consumatori finali, nonché quale elemento strategico per far adattare le imprese ai cambiamenti che la specializzazione produttiva e tecnologica della manifattura ed artigianalità contemporanea richiede. A tal proposito, si ritiene necessario supportare non solo attività di produzione e di vendita in mercati esteri, ma anche promuovere nelle imprese l’acquisizione di competenze utili allo sviluppo di strumenti per l’internazionalizzazione, quali know how specialistico, competenze linguistiche, capacità di ricerca e innovazione, favorendo altresì la nascita di reti, siano esse fisiche e/o virtuali.

Tipologia di attività

Attività formative (Formazione Indoor o Outdoor)

Interventi di accompagnamento (Assistenza/consulenza, Coaching, Counseling, Visita di studio, Visita aziendale, Action research, Seminari informativi, Workshop/focus group, Sportello, Project work, Incontri per piani di sviluppo e reti.)

Tipologie di Percorsi Previsti

HARD SKILLS PER L’INTERNAZIONALIZZAZIONE
Promozione dei processi di internazionalizzazione delle imprese venete per uno sviluppo globale.

SOFT E DIGITAL SKILLS PER L’INNOVAZIONE
Adeguamento delle competenze del capitale umano delle imprese venete ai nuovi modelli organizzativi e ai nuovi lavori.

 

Obiettivi
Promuovere un’occupazione sostenibile e di qualità e sostenere la mobilità dei lavoratori

Intervenire su settori produttivi, filiere e aziende o territori in situazione di crisi conclamata o prevista promuovendo processi di innovazione e riorganizzazione industriale (e in particolare del settore manifatturiero) e qualificazione delle competenze.

Aumentare il livello di qualificazione del personale delle imprese e del livello di innovazione e competitività delle stesse con particolare attenzione all’avvio di progetti e interventi di restyling, di ricerca e sviluppo su nuovi prodotti, di processi di internazionalizzazione, di riqualificazione del personale in funzione di nuove tecnicalità e efficientamento dei processi di produzione e di vendita.

Diminuire il numero di lavoratori espulsi dal mercato del lavoro e il numero delle imprese in crisi aziendale accertata o prevista con particolare attenzione alla individuazione e promozione di nuovi prodotti/servizi, all’adozione di nuove tecnologie, allo sviluppo di nuove competenze e alla ristrutturazione di processi e sistemi produttivi.

Obbiettivi per la Tipologia i Percorso “Hard Skills”

  • Aumento delle competenze linguistiche
  • Aggregazioni tra imprese (creazione di reti sia locali che transnazionali);
  • Partenariati tra imprese di diversi paesi;
  • Ampliamento o consolidamento di fette di mercato;
  • Incremento di imprese venete in mercati internazionali;
  • Rilocalizzazione di linee di prodotti e/o servizi ad alto valore aggiunto;
  • Creazione di nuovi modelli di business e/o sistemi di cooperazione sociale innovativi

Obbiettivi per la Tipologia di Percorso “Soft Skills”

  • Rafforzamento delle competenze trasversali;
  • Incremento delle conoscenze digitali;
  • Piani di sviluppo aziendali;
  • Nuovi profili che rispondono alle esigenze del mercato;
  • Creazione di living labs

 

Finanziamento

Gli importi messi a disposizione da parte della Regione del Veneto sono pari a € 20.000.000,00.